Libro visitatori

Il libro con i messaggi di coloro che hanno visitato la casa-museo con pensieri rivolti al Beato Giuseppe Puglisi

Statua lignea del Beato Giuseppe Puglisi

Realizzata da alcuni artisti di Bolzano, presentata alla cittadinanza e benedetta il 26 maggio 2013

Medaglione in bronzo

Indica il punto in cui Padre Pino Puglisi venne ucciso per mano mafiosa

Foto di vita

Alcune foto esposte nel soggiorno della casa-museo in cui visse il Beato Giuseppe Puglisi

L'armadio con i paramenti del Beato Giuseppe Puglisi

La casa-museo conserva l'armadio della camera da letto del Beato Giuseppe Puglisi con i suoi paramenti

Se volete visitare i "luoghi del Beato Giuseppe Puglisi" e pianificare la vostra permanenza a Palermo, visitando anche altri luoghi della legalità o aggiungendo al vostro soggiorno visite culturali, l'agenzia di Cinquegrani Viaggi e Turismo, che da anni collabora con noi, sarà a tua completa disposizione per una soluzione ideale alle tue esigenze, considerando che per tutto il tour sarai affiancato da un accompagnatore turistico. Attraverso il modulo online della scheda CONTATTACI puoi contattare direttamente l'agenzia.

casa-museo

Il 25 maggio 2014 è stata inaugurata e benedetta la casa-museo del Beato Giuseppe Puglisi, che fu la Sua abitazione fino alla sera del 15 settembre 1993, quando venne ucciso dalla mafia. All’interno della casa troverete libri, mobili, oggetti, indumenti, paramenti liturgici e ricordi, appartenuti al Beato Giuseppe Puglisi e ai suoi genitori, che sono stati custoditi dai suoi familiari e che oggi sono ritornati nella loro collocazione originaria. Tutto ciò consente di toccare con mano il modo di vivere di 3P: la semplicità e la sobrietà di quanto contenuto nella Casa ci aiutano a comprendere la scelta di vivere nella povertà, il rapporto "funzionale" che aveva con gli oggetti e la predilezione che, invece, nutriva per i libri. Ne sono stati trovati circa 6.000, che sono stati trasferiti al Seminario Diocesano, ma i familiari avevano conservato i testi che trovate all’interno dell’appartamento.

Negli itinerari di Palermo Capitale della Cultura

Centro di Accoglienza Padre Nostro

Il Centro di Accoglienza Padre Nostro è un’Associazione che nasce nel 1991 e viene inaugurata nel 1993 nel quartiere Brancaccio di Palermo. Costituitasi giuridicamente in Associazione nel 1995, oggi è un ente morale, riconosciuto dal Presidente della Repubblica con D.M. del 22.09.99, ed è iscritto nel registro delle ONLUS. L’identità e la storia del Centro Padre Nostro sono fortemente legate alla memoria del suo Fondatore, Don Giuseppe Puglisi, che fu parroco del quartiere Brancaccio e venne ucciso dalla mafia nel 1993 nello stesso quartiere.
Visitare la sede del Centro di Accoglienza Padre Nostro è un'opportunità unica per ascoltare le testimonianze degli operatori e dei volontari che oggi operano in quartiere difficile come Brancaccio.

Sito web del Centro di Accoglienza Padre Nostro fondato dal Beato Giuseppe Puglisi

Centro Polivalente Sportivo

Con l'inaugurazione del Centro Polivalente Sportivo "Padre Pino Puglisi e Padre Massimiliano Kolbe" si concretizza uno dei sogni del Beato Puglisi, che tanto aspirava a realizzare una struttura sportiva per i ragazzi del quartiere Brancaccio, che giocavano per strada. L'area di 6 mila metri quadrati, sorto nel quartiere Brancaccio di Palermo, ospita un parco giochi, un campo di pallavolo/basket, campo di calcio/tennis e un campo per giocare a bocce.

Centro Aggregativo Diurno per Anziani

Il Centro Aggregativo Diurno per Anziani è stato inaugurato e benedetto dall'Arcivescovo di Palermo, Mons. Corrado Lorefice. La struttura, sita in via San Ciro n. 6, sorge nei locali del vecchio mulino del sale di Brancaccio.

Parrocchia San Gaetano

La parrocchia San Gaetano - Maria SS. del Divino Amore è la parrochia in cui celebrava la Santa Messa il Beato Giuseppe Puglisi e si trova a pochi metri dal Centro di Accoglienza Padre Nostro.

Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo ospita le spoglie del Beato Giuseppe Puglisi. Il 15 aprile 2013, infatti, si è proceduto con l'estumulazione e la ricognizione delle spoglie mortali di don Pino, che riposavano al Cimitero di S. Orsala di Palermo, successivamente  traslate presso la cattedrale.

Cinquegrani Viaggi e TurismoPer richiedere informazioni o per una tua specifica esigenza, contattaci compilando il modulo online.

Modulo Contatto

 

Login Utenti

Per accedere ad alcune aree riservate del sito occorre effettuare la registrazione.
Effettuato il login potrai visualizzare il MENÙ UTENTE.
Registrandoti sarai informato su tutti gli eventi promossi dalla casa-museo.

Registrati
© 2018 Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi - Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus. Tutti i diritti riservati.
Sito web realizzato da Roberto La Barbera

Login Utenti

Per accedere ad alcune aree riservate del sito occorre effettuare la registrazione.
Effettuato il login potrai visualizzare il MENÙ UTENTE.
Registrandoti sarai informato su tutti gli eventi promossi dalla casa-museo.

Registrati