Libro visitatori

Il libro con i messaggi di coloro che hanno visitato la casa-museo con pensieri rivolti al Beato Giuseppe Puglisi

Statua lignea del Beato Giuseppe Puglisi

Realizzata da alcuni artisti di Bolzano, presentata alla cittadinanza e benedetta il 26 maggio 2013

Medaglione in bronzo

Indica il punto in cui Padre Pino Puglisi venne ucciso per mano mafiosa

Foto di vita

Alcune foto esposte nel soggiorno della casa-museo in cui visse il Beato Giuseppe Puglisi

L'armadio con i paramenti del Beato Giuseppe Puglisi

La casa-museo conserva l'armadio della camera da letto del Beato Giuseppe Puglisi con i suoi paramenti

Virtual Tour della casa-museo

Visitare la casa-museo del Beato Giuseppe Puglisi da oggi è più semplice con il virtual tour

Inaugurare la casa-museo del Beato Giuseppe Puglisi, appartamento in cui visse fino al giorno del suo martirio, è stato uno dei traguardi più importanti per il Centro di Accoglienza Padre Nostro da Lui fondato: una parte della vita di don Pino, che sembrava ormai cancellata con la riassegnazione dell'appartamento da parte dell'Istituto Autonomo Case Popolari ad un'altra famiglia, ritornava a vivere il 25 maggio 2014, nel primo anniversario della Sua beatificazione. Dal 2014 questo luogo è diventato meta per pellegrini e scolaresche da ogni parte d'Italia. Ci siamo più volte chiesti: «come faranno a conoscere la casa-museo tutti coloro che non potranno recarsi qui per vari motivi?». Ecco che abbiamo pensato alla realizzazione di un VIRTUAL TOUR.

È chiaro che recarsi di persona qui regala delle sensazioni che uno strumento informatico non potrà suscitare in voi, ma vi assicuro che questa proiezione virtuale vi consentirà di entrare nella casa-museo e nell'aula didattica "Nicolò Puglisi" (recentemente inaugurata) facendovi percepire comunque la sacralità di questo luogo. Il tour virtuale, infatti, comincia da piazzale Anita Garibaldi, dove noterete la statua lignea di don Pino, il medaglione in bronzo che indica il punto in cui cadde per mano mafiosa e ogni altro particolare che racconta la storia di questo luogo: riconoscimenti, cartelli segnaletici e locandine di eventi vissuti. L'alta definizione degli scatti fotografici permette di leggere in maniera chiara tutti i testi e le immagini che vedrete; riferimenti lampeggianti vi mostrano le didascalie di alcuni oggetti al passaggio del mouse. Un menù nella parte sinistra dello schermo vi aiuterà a spostarvi da un punto all'altro del tour e le icone centrali, in basso, vi consentiranno di ruotare le viste, mettere in pausa la vostra visita, mostrare la mappa di localizzazione su google e la planimetria del piano in cui vi trovate per mezzo di un radar che indica la vostra posizione. In basso a destra il pulsante "photogallery" vi mostrerà alcune foto relative ad alcuni eventi vissuti presso la casa-museo.

Il virtual tour, accessibile previa registrazione al sito web, è ottimizzato per tutti i dispositivi mobile e, per renderlo piacevole, abbiamo aggiunto come sottofondo musicale il brano "L'Aquila Maestra", scritto da due volontari del Centro di Accoglienza Padre Nostro nel 2008 e dedicato al Beato Giuseppe Puglisi.
A questo punto non mi rimane che augurarvi Buon tour!

Login Utenti

Per accedere ad alcune aree riservate del sito occorre effettuare la registrazione.
Effettuato il login potrai visualizzare il MENÙ UTENTE.
Registrandoti sarai informato su tutti gli eventi promossi dalla casa-museo.

Registrati
©2018-2019 Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi - Centro di Accoglienza Padre Nostro ETS. Tutti i diritti riservati.
Sito web realizzato da Giancarlo La Barbera e Roberto La Barbera

Login Utenti

Per accedere ad alcune aree riservate del sito occorre effettuare la registrazione. Effettuato il login potrai visualizzare il MENÙ UTENTE.
Registrandoti sarai informato su tutti gli eventi promossi dalla casa-museo.

Registrati